Intervento sulle “Linee Programmatiche di mandato per gli anni 2016-2021”

Signor Sindaco,

prendo a prestito una battuta dalla rete, abbia pazienza, mi serve per introdurre il discorso. Sentire lei parlare di lavoro, economia, trasparenza, mobilità e altri argomenti, è come sentire Rocco Siffredi decantare le lodi della verginità.

Parole, Parole, Parole...

Così come cinque anni orsono, lei parla, parla, parla... ma dopo cinque anni cosa rimane di quel fiume di parole? Rimangono soprattutto incoerenze, errori, promesse mancate e contraddizioni. E qualche piccolo, seppure sostanzialmente ininfluente, qualche piccolo risultato, questo va detto.

Una Rotonda in Più

Rimangono qualche rotonda e un po' di asfalto rosso in Centro Storico. E diversi danni economici che avrebbero potuto essere evitati. Ecco quello che rimane. Qualche rotonda peraltro non inserita in un obbligatorio Piano Urbano del Traffico, che ancora manca. Rotonde realizzate senza una verifica preventiva con strumenti di simulazione numerica, come è praticamente d'obbligo fare oggigiorno, per evitare di sperperare ingenti risorse pubbliche, perchè poi i colli di bottiglia - bottleneck nel linguaggio della simulazione dei sistemi - si spostano da un punto all'altro della città, come l'esperienza insegna e come i cittadini sperimentano ogni giorno fra mille imprecazioni. E chissenefrega, lei deve potere vantare dei risultati, vero?

Fognature & HERA

Signor Sindaco, lei vanta il PSBO, le fognature, il "sotto", come lei lo definisce. Si tratta di piani delle amministrazioni precedenti alla sua, che lei ha preso e aggiudicato ad HERA in modo diretto, oltre centocinquanta milioni di opere senza bando di gara, con una assegnazione scandalosa. Centocinquantamilioni di euro anticipati da HERA che i riminesi si troveranno nella bolletta però. Una assegnazione avvenuta senza che i tecnici preposti, per esempio quelli di ATO, potessero sedersi attorno a un tavolo e dire la loro, funzione alla quale erano preposti. L'ingegner Minarelli di HERA ci disse, testualmente e in questa sala: "Dovete fidarvi".

HERA e Camorra

Dovevamo fidarci della stessa HERA che ci ha portato in dote un po' di Camorra, ricorda il caso Hera Comm Mediterranea e dei fratelli Cosentino, l'ex Sottosegretario? Ricorda il suo sdegno quando parlai del caso qui in questa aula? Le comunico che Cosentino è stato arrestato per favoreggiamento dei Casalesi e condannato per corruzione, per il momento, casomai non se ne fosse ancora accorto.

Quante promesse cinque anni fa. Quante promesse disattese. L'elenco è veramente lungo ma è sufficiente prenderne solo alcune per sbugiardarla.

Hera e Rifiuti

Lei parla di economia, evidentemente senza avere la più pallida idea dell'argomento. La tassa sui rifiuti è uno dei pesi maggiori che gravano sulle piccole imprese. HERA esercita la propria attività in una situazione di monopolio de facto. Lei manda il Capo di Gabinetto Funelli, dipendente HERA in aspettativa, a discutere le tariffe di HERA. Sarà mica arrivato il momento di mettere in discussione la fornitura, aprendo realmente la competizione ad altre società, che ci sono, in grado di fornire servizi equivalenti se non migliori e a costi più competitivi? Non è giunto il momento di liberarsi delle azioni di HERA e dunque del relativo conflitto di interessi che, da un lato vede il Comune interessato ad incassare maggiori dividendi e quindi ad innalzare le tariffe, mentre dall'altro dovrebbe garantire le tariffe più basse possibili ai propri cittadini?

Il Centro Storico

Per esempio, quando scriveva: "Il Centro storico ...(omissis)... in secondo luogo, va dotato di una serie di servizi a partire dai parcheggi costruendo il centro commerciale naturale", cosa intendeva, che dovevano essere uccise diverse attività di venditori ambulanti, come accaduto con il trasferimento del mercato, oppure intendeva che i negozi del Centro Storico dovevano essere messi ulteriormente in crisi con ulteriore difficoltà di parcheggio, causata dalla stupida mancanza di programmazione dei lavori e dalla mancanza di un Piano per la Comunicazione per gli scavi di Castel Sismondo?

Non è stata sufficiente la lezione del Palacongressi? Si tratta di un'opera costosa, realizzata senza che fosse disponibili le competenze necessarie per fare si che ospitasse un numero di eventi sufficienti almeno a ripagare gli investimenti, come evidenziato con un certo anticipo da un'analisi di Benchmarking internazionale svolta presso la facoltà di Economia di Rimini e imprudentemente non tenuta in considerazione. Con le opere in corso di realizzazione, si verificherà esattamente lo stesso problema. Quando saranno realizzate, mancherenno le competenze necessarie per ripagare gli investimenti e produrre utili e benefici generali, subendo però il danno causato fino ad allora sotto forma di impoverimento delle attività commerciali del Centro Storico.

Fallimento Aeradria

Quando parlava di un milione di passeggeri per Aeradria, quando il Partito Democratico rilanciava dichiarando che l'indotto dell'attività aeroportuale ammontava a ottocento milioni di euro, cosa aveva in mente, la consegna della gestione dell'aeroporto a Vicenza, oppure un fallimento da decine e decine di milioni di euro con gravi ripercussioni sull'economia turistica? Ricorda quando le chiedevo di sostituire immediatamente il management al completo?

Oggi è qua a parlare di ulteriori argomenti...

Economia & Lavoro

Oggi parla di economia, ma non ha fatto nulla per migliorare il settore che da solo rappresenta circa il 50% dell'economia del nostro territorio, il turismo, e che per sua natura dipende fortemente dall'azione dell'Amministrazione Comunale. Anzi si, ha fatto fallire Aeradria. Si ostina a tenere per se le deleghe al Turismo, quando invece il turismo avrebbe invece necessità di una task force per il rilancio e non solo di un Assessore capace, competente e intraprendente. Lei si è dimostrato uno sprovveduto in tal senso e negli anni passati, ma le pessime performance, con i numeri di Rimini che segnano un calo persistente e costante per anni, quando invece località limitrofe e più dinamiche hanno invertito la tendenza, non le fanno mettere da parte la boria e assumere un atteggiamento umile e responsabile, come sarebbe invece necessario per il bene della città. Il fatto che le performance peggiori in termini di pernottamenti si siano verificate nel mese di luglio, proprio in concomitanza con gli eventi a lei cari, non le dice nulla.

Acquarena & Lotta al Cemento

Lei parla di lotta al cemento, se ne è fatto paladino. Eppure a poche centinaia di metri da qui, sul Parco della Cava, sono in costruzione quattordici nuove palazzine. Se ne conclude immediatamente che sta prendendo in giro i riminesi.

Parco del Mare

Lei signor Sindaco vanta il progetto del Parco del Mare, le Manifestazioni di Interesse degli operatori. Eppure io sono andato a parlare con alcuni operatori. E cosa dicono gli operatori? Per esempio, nutrono dubbi sul fatto che le banche possano concdere mutui di un milione di euro per realizzare dei parcheggi sotterranei su terreno demaniale e non di proprietà dell'albergatore. Dicono, dopo che abbiamo speso un milione-un milione e mezzo per il parcheggio, i soldi per rifare il sopra del parcheggio, le attrezzature per le attività commerciali, dove li prendiamo?

L'ha sfiorata l'idea che comunque debbano essere previsti dei bandi di gara oltre a quelli imposti dalla Bolkestein, trattandosi di terreni demaniali? Oppure aspettiamo i primi ricorsi che eventualmente bloccheranno tutto il progetto?

Fratture Sotto e Sopra la Ferrovia

Mi scusi, ma chi è stato a deliberare l'esecuzione del TRC? Non si tratta forse di un ulteriore ostacolo che si aggiunge a quello della ferrovia? E se un giorno si dovesse riuscire a liberare la città dalla ferrovia, idea con basso indice di fattibilità e tuttavia non del tutto impossibile, non rimarrebbe forse il TRC a tagliare la città in due?

Norme Anticorruzione e Acquarena/Biagini

Lei signor Sindaco parla di nome anticorruzione e trasparenza. Eppure non vedo fra gli assessori l'avvocato Biagini, che lei ha silurato, assessore che ha depositato un esposto relativo alla gestione degli appalti Tecnopolo e Acquarena. Vedo invece il Capo di Gabinetto Funelli, che, se non ho capito male, dovrebbe essere a qualche titolo coinvolto, a seguito di quell'esposto. Potrebbe anche cogliere occasione per renderci edotti sull'argomento, già che siamo qui.

Conclusioni

Signor Sindaco, se lo desidera può prendere il nostro programma, si senta libero, è a disposizione sua e di tutti i cittadini. Se lo ritiene utile, glielo illustro in dettaglio. Ma sono sicuro che servirebbe a ben poco.

Lei per esempio non può privatizzare la Fiera mantenendo contrattualmente l'indotto sul territorio e recuperando liquidità da investire in infrastrutture per fare ripartire il turismo balneare, azione fattibile, e che noi abbiamo proposto.

Lei infatti deve sottostare all'esigenza di mantenere una classe politica sulle comode poltrone su cui siede, che a sua volta alimenta decine di aziende che operano in regime di monopolio, sfuggendo alle più basilari regole della concorrenza. Classe politica che lei mantiene su quelle poltrone e che invece potrebbe sostituire da Sindaco e Presidente della Provincia, dunque da azionista di maggioranza, e che vanta raffinati manager come Gianluigi Piacenti il quale, rivolgendosi al sottoscritto durante la campagna elettorale, colpevole di evidenziare il patto consociativo siglato nel settore fieristico congressuale fra destra e sinistra, mi ha appellato con le parole, cito testualmente: "lurido testa di cazzo grillino comunista". Un capitano d'industria senza dubbio.

Lei non può mettere fine al conflitto di interessi che si protrae da anni, con Hera. Lei non può compiere mille azioni di cui avrebbe necessità la città.

Quindi signor Sindaco, in conclusione, considerato che sostanzialmente lei continuerà a fare naufragare Rimini, le chiedo almeno la cortesia di farla breve quando espone i suoi pensieri.

Grazie.

Luigi Camporesi

Obiettivo Civico – Vincere per Rimini

#ConsiglioComunale #Rimini #ObiettivoCivico #Camporesi #Hera

Obiettivo Civico

Related Articles

Leave a Reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close